Conversione da REST a SOAP

Una particolare trasformazione del contenuto della richiesta è quella di convertire il formato da REST a SOAP. Questa funzionalità si ottiene abilitando la sezione «Trasformazione SOAP», presente nel caso di servizi REST. I dati da fornire per la configurazione sono (Fig. 115):

  • Versione: selezione della versione del protocollo SOAP

  • SOAP Action: indicazione della SOAP Action da utilizzare

  • Imbustamento SOAP: se il messaggio ottenuto con le operazioni di trasformazione applicate non è in formato SOAP è possibile decidere di far generare al gateway gli elementi di imbustamento. Le opzioni possibili sono:

    • Disabilitato: nessun imbustamento.

    • Utilizza contenuto come SOAP Body: il contenuto attuale viene utilizzato come SOAP Body nel contesto dell’envelope creato.

    • Utilizza contenuto come Attachment: il contenuto attuale viene inserito come attachment relativo al messaggio SOAP generato. Se viene selezionata questa opzione dovranno essere forniti ulteriori dati, quali:

      • Content Type Attachment: è possibile specificare un Content-Type per l’attachment.

      • SOAP Body: stabilire quale deve essere il contenuto del SOAP Body. Per questo punto si procede analogamente a quanto già descritto per la trasformazione del contenuto principale della richiesta.

    ../../../_images/TrasformazioniSOAP.png

    Fig. 115 Conversione da REST a SOAP