Tracciamento

Accedendo la sezione Configurazione > Tracciamento si possono configurare i dettagli per la registrazione delle informazioni inerenti gli scambi sui servizi gestiti dal gateway. In particolare il gateway è in grado di memorizzare le seguenti tipologie di informazioni:

  • Transazioni: tutte le proprietà inerenti il contesto di invocazione dei servizi (dati di indirizzamento, esito, tempi di elaborazione,…)

  • Messaggi Diagnostici: tutte le informazioni necessarie per comprendere la fase di elaborazione delle richieste e indagare sulle anomalie occorse

  • Messaggi Applicativi: salvataggio dei messaggi in transito sulle singole comunicazioni

In Fig. 216 è mostrata la pagina di configurazione del servizio di tracciamento.

../../_images/Tracciamento.png

Fig. 216 Configurazione del servizio di tracciamento

Vediamo il significato delle sezioni di questa pagina:

  • Transazioni Registrate: questa sezione consente di specificare quali transazioni memorizzare nell’archivio di monitoraggio in base all’esito rilevato in fase di elaborazione. Gli esiti sono suddivisi nei seguenti gruppi: Completate con successo, Fault applicativo, Fallite, Scartate, Violazione Policy Rate Limiting e Superamento Limite Richieste Complessive. Per ciascun esito è possibile abilitare o disabilitare la registrazione. È possibile inoltre, scegliendo l’opzione Personalizzato specificare puntualmente quali esiti di dettaglio includere.

  • Messaggi Diagnostici: questa sezione consente di specificare il livello di verbosità dei messaggi diagnostici da generare. Si può distinguere il livello di verbosità per il salvataggio su Database e su File.

  • Registrazione Messaggi: questa sezione consente di abilitare e configurare la registrazione dei messaggi in transito sul gateway durante l’elaborazione delle richieste e relative risposte. Una volta abilitata l’opzione si possono configurare i dettagli della funzionalità tramite il link Configurazione.

    Dalla sottosezione di configurazione si può distinguere il criterio di registrazione dei messaggi tra la Richiesta e la Risposta, abilitando/disabilitando solo la comunicazione desiderata. Sia per la Richiesta che per la Risposta, dopo aver optato per l’abilitazione della registrazione, si distingue tra:

    • Ingresso: il messaggio di richiesta o risposta nel momento in cui giunge sul gateway e quindi prima che venga sottoposto al processo di elaborazione previsto.

    • Uscita: il messaggio di richiesta o risposta nel momento in cui esce dal gateway, per raggiungere il nodo successivo del flusso, e quindi dopo che è stato sottoposto al processo di elaborazione previsto.

    Per ciascuno dei messaggi, su cui è stata abilitata la registrazione, è possibile scegliere quale elemento viene registrato:

    • Headers: vengono salvati gli header di trasporto (HTTP HEADERS) associati al messaggio.

    • Body: viene salvato il corpo del messaggio.

    • Attachments: vengono salvati gli eventuali attachments presenti nel messaggio.

Nota

Le configurazioni effettuate in questa sezione della console hanno valenza globale e quindi rappresentano il comportamento di default adottato dal gateway nella gestione dei diversi flussi di comunicazione. Tale comportamento può essere ridefinito puntualmente su ogni singola erogazione/fruizione agendo sulla voce di configurazione Tracciamento in quel contesto.