Auditing

La funzionalità di auditing consente di tracciare il comportamento degli utenti della govwayConsole, al fine di verificare le operazioni eseguite e i loro effetti.

Per gli aspetti di configurazione della funzionalità di auditing si rimanda alla sezione Auditing.

In questa sezione descriviamo le interfacce della govwayConsole dedicate alla consultazione delle informazioni raccolte tramite il servizio di auditing.

Gli utenti della govwayConsole aventi il permesso [A] Auditing (vedi Utenti) hanno accesso alla funzionalità di consultazione dei dati presenti nel repository del servizio di auditing.

Per accedere al servizio di consultazione selezionare la voce Auditing nella sezione Reportistica del menu laterale sinistro. La consultazione dei dati di auditing avviene tramite ricerche effettuate impostando i criteri attraverso il form riportato in Fig. 188.

../../_images/AuditingQuerySearch.jpg

Fig. 188 Maschera di ricerca dei dati di auditing

Vediamo adesso il significato dei parametri per la ricerca dei dati di auditing:

  • Criteri di Ricerca

    • Inizio Intervallo: Data iniziale che serve ad impostare l’intervallo temporale su cui restringere la ricerca dei dati di auditing. Lasciare il campo vuoto equivale all’impostazione illimitato.

    • Fine Intervallo: Data finale che serve ad impostare l’intervallo temporale su cui restringere la ricerca dei dati di auditing. Lasciare il campo vuoto equivale all’impostazione illimitato.

    • Utente: Consente di restringere la ricerca alle sole operazioni effettuate da un determinato utente. Il campo lasciato vuoto equivale a qualasiasi utente.

  • Operazione

    • Tipo: Filtro per tipo di operazione, distinguendo tra:

      • ADD: creazione di un’entità

      • CHANGE: modifica di un’entità

      • DEL: cancellazione di un’entità

      • LOGIN: accesso alla govwayConsole

      • LOGOUT: disconnessione dalla govwayConsole

    • Stato: Filtro in base allo stato dell’operazione, distinguendo tra:

      • requesting: in fase di richiesta

      • error: terminata con errore

      • completed: terminata correttamente

  • Oggetto

    • Tipo: campo per restringere la ricerca alle sole operazioni riferite ad un determinato tipo di entità. Il campo è costituito da una lista a discesa popolata con tutte le tipologie di entità gestite dalla govwayConsole.

    • Identificativo: campo testuale per restringere la ricerca alle sole operazioni effettuate su una specifica entità. La composizione dell’identificativo cambia in base alla tipologia dell’entità. Ad esempio un soggetto è identificato attraverso il tipo e il nome: Tipo/NomeSoggetto.

    • Id precedente alla modifica: campo testuale analogo al precedente ma utile in quei casi in cui l’operazione che si sta cercando ha modificato i dati che compongono l’identificativo.

    • Contenuto: pattern per la ricerca sul contenuto dell’entità associata all’operazione. Per utilizzare questo criterio di filtro il servizio di auditing deve essere configurato in modo da effettuare il dump degli oggetti.

Una volta effettuata la ricerca viene mostrata una pagina con la lista dei risultati corrispondenti (vedi Fig. 189).

../../_images/AuditingQueryResult.jpg

Fig. 189 Risultato della ricerca dei dati di auditing

Ciascun elemento della lista riporta i dati principali che identificano l’operazione. Selezionando l’identificatore dell’operazione si visualizzano i dati di dettaglio (vedi Fig. 190). Dal dettaglio dell’operazione, se è attivo il dump, si può visualizzare il dettaglio dell’entità coinvolta nell’operazione e gli eventuali documenti binari (ad esempio i file WSDL associati ad un accordo di servizio).

../../_images/AuditingQueryDetail.jpg

Fig. 190 Dettaglio di una traccia di auditing