Profili di gestione della busta eGov

L’interfaccia completa fornisce la possibilità di fruire/erogare di servizi SPCoop che non seguono le Linee Guida 1.1 ma si basano sul documento e-Gov 1.1. Questa funzionalità è utile sia per backward compatibility in quei domini dove i servizi non sono ancora stati adeguati al profilo descritto nelle Linee Guida 1.1, sia per usufruire di servizi infrastrutturali quali consegna affidabile, consegna in ordine, conversazioni che non sono presenti nel profilo Linee Guida 1.1.

Fruizione di un servizio.

Supponiamo di essere in un contesto dove vogliamo usufruire di un servizio erogato da un soggetto la cui PdD non è ancora stata adeguata a quanto descritto nelle Linee Guida 1.1. Per usufruire del servizio, il soggetto fruitore deve inviare buste conformi al profilo e-Gov 1.1, nonostante la propria porta di dominio sia già conforme alle Linee Guida 1.1. Per gestire tale contesto è possibile definire il soggetto erogatore con profilo eGov1.1. In un successivo momento, la PdD del soggetto erogatore può iniziare ad adeguarsi alle Linee Guida 1.1. Supponiamo che l’adeguamento sia incrementale, fornito per un servizio alla volta. Per usufruire dei servizi erogati da tale soggetto, con la giusta modalita (Linee Guida 1.1 o e-Gov 1.1) è possibile ridefinire il profilo di gestione all’interno del servizio.

Erogazione di un servizio.

Poniamoci in un contesto in cui la Porta di Dominio eroga dei servizi che rispettano quanto descritto nelle Linee Guida 1.1. In questo contesto, i soggetti di PdD che non si sono ancora adeguate alle linee guida, non potrebbero usufruire dei servizi. La PdD può essere configurata, in modo da erogare i servizi, per questi soggetti, secondo il profilo eGov 1.1. Questa configurazione richiede che al soggetto fruitore venga associato un profilo eGov 1.1. In un successivo momento, la PdD di un soggetto fruitore può iniziare ad adeguarsi alle Linee Guida 1.1. Si creano quindi due situazioni di transizione dove devono coesistere entrambe le specifiche:

  • Un soggetto fruisce per alcuni servizi erogati secondo le specidiche e-Gov1.1, per altri secondo le Linee Guida 1.1

  • Uno o più fruitori accedono al un servizio erogato secondo le specidiche e-Gov1.1, altri secondo le Linee Guida 1.1

In entrmabi i casi, per erogare il servizio con la giusta modalita (linee guida o e-gov 1.1) è possibile ridefinire il profilo di gestione impostandolo nella lista dei fruitori del servizio.

Profilo di gestione e-Gov 1.1

Il documento delle linee guida ha deprecato alcune opzioni al fine di snellire la specifica. Per mantenere la conpatibilità con la vecchia versione viene sempre offerta la possibilità di specificare tali opzioni all’interno degli accordi di servizio. Tali funzionalità vengono impostate/validate all’interno della busta e-Gov solo se il servizio viene fruito/erogato con profilo eGov1.1.

Tabella 3 Opzioni della busta eGov

Nome

Default

Funzionalità

Filtro duplicati

true

Funzionalità di filtro delle buste duplicate (Imposta l’attributo inoltro del profilo di trasmissione al valore EGOV_IT_ALPIUUNAVOLTA).

Conferma Ricezione

false

Funzionalità di consegna affidabile delle buste spcoop attraverso l’utilizzo dei riscontri (Imposta l’attributo confermaRicezione del profilo di trasmissione al valore true).

ID Conversazione

false

Aggiunge un elemento Collaborazione alla busta (Diverse istanze di cooperazione possono essere correlate in un’unica conversazione).

Consegna in ordine

false

Consegna in ordine delle buste (Richiede Filtro Duplicati e Conferma Ricezione)

Scadenza

Assegna una scadenza temporale alla busta SPCoop

Di seguito un esempio di creazione di un accordo di servizio che richiede consegna affidabile tramite riscontri, filtro duplicati e id di conversazione per un servizio sincrono.

../../_images/funzionalitaEGovDeprecate.jpg

Fig. 185 Controlli avanzati sulle informazioni eGov relative all’accordo di servizio