Importazione delle Configurazioni sulla Nuova Installazione di GovWay

  • Predisporre quanto necessario per operare sul DBMS dell’installazione GovWay

    • copiare il driver JDBC corrispondente al DBMS usato per l’installazione di GovWay all’interno della directory “jdbc”;

    • verificare la raggiungibilità del DBMS dell’installazione GovWay dalla macchina da cui si esegue la procedura di migrazione.

  • Avviare l’esecuzione dell’utility di migrazione tramite il comando run.sh su Unix/Linux, o run.cmd su Windows;

  • selezionare il tipo di migrazione ‘Importa in GovWay’ (Vedi Figura 4);

Modalità Migrazione

Fig. 819 Modalità Migrazione

  • nella schermata successiva fornire i seguenti dati (vedi Figura 5):

    • Modalità di Migrazione: selezionare il tipo di migrazione tra i 3 supportati dalla procedura (“Nessuna Modifica’, ‘Traduzione Configurazioni SPCoop’, ‘Duplicazioni Configurazioni SPCoop’), come discusso in precedenza;

    • Tipo DBMS: indicare il tipo di database utilizzato per l’installazione di GovWay;

Figura 6: Informazioni Preliminari

Fig. 820 Informazioni Preliminari

  • nella schermata successiva selezionare l’archivio zip generato nella precedente fase di esportazione (vedi figura 6).

Archivio Configurazioni OpenSPCoop

Fig. 821 Archivio Configurazioni OpenSPCoop

  • nella schermata successiva devono essere forniti i parametri di accesso al database di GovWay (vedi Fig. 822).

Dati Accesso Database GovWay

Fig. 822 Dati Accesso Database GovWay

  • Al passo successivo, la procedura può essere avviata cliccando sul pulsante ‘Process’. Al termine del processo di importazione le configurazioni saranno state riportate nell’installazione GovWay, in accordo allo scenario prescelto.