Monitoraggio

In questa sezione descriviamo alcuni tipici scenari di impiego delle funzionalità di monitoraggio offerte da Govway. Il monitoraggio consente di tenere sotto controllo il traffico gestito dal gateway al fine di verificare il regolare funzionamento dei servizi, individuare situazioni anomale ed avviare l’indagine diagnostica.

Per meglio descrivere le attività tipiche della fase di monitoraggio, supponiamo di intervenire nella fase successiva all’esecuzione dei passi dello scenario «Erogazione SPID» (Erogazione OAuth).

La console govwayMonitor, nella sezione Monitoraggio, prevede la consultazione del traffico gestito nelle modalità «Storico» e «Live». Ciascuna di queste sezioni mostra l’elenco delle transazioni, in ordine cronologico decrescente, che soddisfano i criteri di filtro impostati (Fig. 320).

../../_images/Monitor_elenco_transazioni.png

Fig. 320 Elenco delle transazioni

Le transazioni riportate nell’elenco riportano i dati per l’identificazione delle stesse, con evidenza dell’esito riportato.

Transazione in errore

Se apriamo il dettaglio della transazione con esito errore, relativa all’invocazione della «POST /pet» senza token, vediamo le informazioni di Fig. 321.

../../_images/Monitor_token_non_presente.png

Fig. 321 Dettaglio della transazione in errore

Il dettaglio della transazione:

  • Il riquadro «Informazioni Generali» riepiloga i principali dati identificativi della transazione. In questo riquadro è mostrato l’esito, in questo caso negativo. Tramite il link apposito si possono visualizzare i messaggi diagnosti, utili alla comprensione del problema occorso (Fig. 322).

    ../../_images/Monitor_token_non_presente_diagnostici.png

    Fig. 322 Messaggi diagnostici della transazione in errore

  • I riquadri «Dettagli Richiesta» e «Dettagli Risposta» forniscono informazioni specifiche relative al messaggio di richiesta e a quello di risposta. In questo caso, ad esempio, è possibile visualizzare il messaggio di fault inviato al client in risposta (Fig. 323).

    ../../_images/Monitor_fault_uscita.png

    Fig. 323 Fault in uscita

  • Il riquadro «Informazioni Mittente» fornisce dettagli sulla provenienza della richiesta.

  • Il riquadro «Informazioni Avanzate» fornisce dati aggiuntivi riguardo la transazione.

Transazione con esito corretto

Se apriamo il dettaglio della transazione con esito positivo, relativa all’invocazione della «POST /pet», possiamo ad esempio:

  • Visualizzare le informazioni generali con l’esito dell’operazione (Fig. 324).

    ../../_images/Monitor_token_generali.png

    Messaggi diagnostici della transazione con esito regolare

  • Nel contesto delle informazioni generali si possono visualizzare i messaggi diagnostici con il dettaglio dell’elaborazione regolarmente eseguita (Fig. 325).

    ../../_images/Monitor_token_diagnostici.png

    Messaggi diagnostici della transazione con esito regolare

  • Nel contesto delle informazioni mittente in questo caso sarà presente la sezione «Token Info» che consente di visualizzare dati inerenti il token che è stato fornito con la richiesta del mittente. Risultano immediatamente visibili le informazioni principali (issuer, subject, …), come mostrato in Fig. 326.

    ../../_images/Monitor_token_mittente.png

    Informazioni mittente con presenza del token

  • Dalla sezione mittente è possibile aprire una finestra per visualizzare la versione in chiaro del token ricevuto con la richiesta (Fig. 327).

    ../../_images/Monitor_token_info.png

    Visualizzazione del token