Numero Complessivo Richieste Simultanee

GovWay consente di fissare un numero limite complessivo, indipendente dalle singole APIs, riguardo alle richieste gestibili simultaneamente dal gateway, bloccando le richieste in eccesso. Nell’installazione di default tale limite è fissato a 200 richieste simultanee.

Per modificare la configurazione sul numero limite di richieste simultanee accedere alla voce “Configurazione - Controllo Traffico” del menù, sezione “Limitazione Numero di Richieste Complessive”.

../../../_images/govwayConsole_maxThreads.png

Fig. 412 Numero Richieste Simultanee

Anche in presenza della policy, precedentemente descritta, si potrebbe rilevare un limite inferiore se a livello di application server esistono ulteriori limitazioni. Di seguito vengono fornite alcune indicazioni a riguardo.

Tomcat

L’application server, per default, limita il numero di richieste a 200. Per poter modificare il limite si deve agire sull’attributo “maxThreads” degli elementi “connector” preseneti nella configurazione di Tomcat (es. in tomcat_home/conf/server.xml).

WildFly

L’application server, per default, limita il numero di worker threads tramite la formula “cpuCount * 16” (es. https://docs.wildfly.org/26/wildscribe/subsystem/io/worker/index.html). Inoltre i worker threads sono condivisi da tutti gli http-listener che per default utilizzando il worker “default” (es. https://docs.wildfly.org/26/wildscribe/subsystem/undertow/server/http-listener/index.html).

Per modificare il livello di soglia e configurare per ogni http-listener un pool di threads dedicato si deve agire sulla configurazione di WildFly (es. in standalone/configuration/standalone.xml) prima creando un worker che definisce il pool di thread.

<subsystem xmlns="urn:jboss:domain:io:...">
    <worker name="default"/>
    <worker name="customWorker" task-max-threads="200"/>
    ...
</subsystem>

Si deve poi effettuare l’associazione definendo nell’elemento “http-listener” l’attributo “worker”.

<server name="default-server">
         <http-listener name="default" socket-binding="http" worker="customWorker" ... />
         ...
</server>